Il Teatro degli Oscuri ha una lunga storia. Già nel 1763 l’Accademia degli Oscuri, da cui ha preso il nome, ottenne un salone al piano terreno del Palazzo Pubblico per portare in scena commedie e spettacoli. Con successivi lavori, che hanno avuto luogo in varie fasi durante tutto il 1800, prese forme, attrezzature e struttura definitiva nel 1870. Il Teatro degli Oscuri ha avuto altri periodici restauri anche negli anni successivi e nel 1986 è stato riaperto al pubblico.  Un ulteriore restauro, che ha compreso anche interventi molto importanti sia sotto l'aspetto estetico che sotto quello della sicurezza, ha avuto luogo tra il 2018 e i primi mesi del 2019. Si presenta con 23 palchi suddivisi in due ordini e una platea. In totale può ospitare 130 spettatori. Oggi, questa struttura vede proporre spettacoli durante tutto l’anno ed è diventata un punto di riferimento per attività culturali di rilevanza anche internazionale.

Per accedere al sito del teatro con tutte le attività in cartellone, cliccare qui